SPEDIZIONE GRATUITA! Consegna entro 5 giorni lavorativi

Carrello vuoto

  • Olio e gravidanza

  • I benefici per il futuro bebè

    “Grazie mamma!”

    Assumete olio d’oliva extravergine durante la gravidanza e il VOSTRO BIMBO vi ringrazierà!

  • FOTO

    FOTO

  • Infatti l’olio d’oliva è particolarmente indicato in gravidanza per il rapporto ottimale tra acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi. Questo, assieme ad altri, è uno dei fattori fondamentali per lo sviluppo del sistema nervoso del futuro bebè. L’olio d’oliva assicura inoltre un buon apporto di vitamine liposolubili (A, D, E, K) stimolando la  mineralizzazione delle ossa e prevenendo rischi emorragici del nascituro.


    Ma i benefici dell’olio per il nuovo ospite non si limitano a questi. Ce n’è uno che è oggetto di estremo interesse da parte della comunità scientifica, la quale vede nelle più recenti scoperte la possibilità di nuove strategie alimentari terapeutiche atte a migliorare la salute psicofisica dell’intera vita di un individuo, attraverso l’alimentazione che riceve indirettamente durante la fase prenatale e direttamente nella fase neonatale.

  • L’esperimento

    A tal proposito, un gruppo di ricercatori italo-brasiliani ha indagato sperimentalmente su cavie da laboratorio gli effetti di una dieta ricca di olio extravergine di oliva su parametri molecolari del cervello, dalla gravidanza fino all'età adulta.

    Per far questo i ricercatori hanno diviso le cavie in due gruppi. Al primo è stata data una dieta ricca di olio di oliva (20%). Al secondo è stata data una dieta standard.

    I nascituri, le cui mamme hanno seguito la dieta ricca di olio di oliva, hanno mostrato avere un peso del cervello sensibilmente maggiore e una più intensa ed efficiente attivazione di alcune sue aree (soprattutto a livello dell’ippocampo e della corteccia prefrontale, indice di un incremento delle funzioni cognitive (o per lo meno del loro potenziale). 

  • FOTO

    FOTO

  • Insomma, volete un figlio intelligente? Fate un intelligente consumo di olio extravergine!



    I benefici per la mamma

    “Grazie!”

    Assumete olio d’oliva extravergine durante la gravidanza e il VOSTRO CORPO vi ringrazierà!

  • FOTO

    FOTO

  • E le mamme? Tranquille, la natura ha pensato anche a voi! L’olio di oliva si rivela un alimento prezioso e di grande aiuto soprattutto per chi deve affrontare un momento così delicato, pieno di cambiamenti fisici e fisiologici. Esso svolge alcune importantissime azioni sull’apparato digerente, molto apprezzate in un periodo in cui quest’ultimo sembra apparentemente risentito dall’arrivo di una nuova creatura.

    L’olio è protettivo per la mucosa gastrica prevenendo gli effetti della ipercloridria, che provoca quelle fastidiose esofagiti da reflusso così frequenti nell’ultimo trimestre. Promuove inoltre le secrezioni di tutto l’apparato digerente aiutando, con una migliore digestione, l’assimilazione ottimale degli alimenti. Ha azione blandamente lassativa e corregge la stipsi che frequentemente si associa alla gravidanza soprattutto nei primi mesi. Come evidenziato da numerosissimi e sempre più frequenti studi, l’olio extravergine di oliva contribuisce, inoltre, in larga parte a prevenire l’insorgenza del diabete gestazionale, molto ricorrente: questo grazie al suo ricco patrimonio di flavonoidi che regolano la produzione di insulina, attenuando l’iperglicemia e la resistenza all’insulina e riducendo la presenza di adipocine infiammatorie.

  • L'esperimento

    Riprendendo l’esperimento su citato, ad alcune mamme fu modificata la dieta dopo 21 giorni dal parto, passando da quella ricca di olio evo a quella standard: esse hanno registrato un significativo aumento di peso rispetto a quelle che avevano proseguito la dieta con olio. Questo ci fa capire come l’olio regoli il nostro metabolismo e l’assorbimento delle sostanze alimentari per noi più importanti e ci aiuti a mantenere il nostro peso-forma. 

  • Come e quanto assumerne?

    Due-tre cucchiai al giorno di olio d’oliva extra vergine costituiscono la quantità ottimale di grassi da inserire nella dieta della donna gravida. Da consumarsi rigorosamente crudo, accortezza fondamentale per preservare quelle meravigliose componenti nutrizionali guadagnate attraverso la nostra attenta e scrupolosa lavorazione artigianale e biologica. Una piccola fetta di pane integrale appena tostato e mezzo cucchiaio d’olio d’oliva è sicuramente per la futura mamma lo spuntino ideale di metà mattina e/o pomeriggio. E’ importante inoltre sottolineare che, di tutti gli oli alimentari, l’EVO è quello che anche cotto meglio mantiene le caratteristiche di digeribilità e sapore, senza produzione di sostante tossiche, anche se resta comunque valido il consiglio di non mettersi a “scherzare col fuoco”.

  • FOTO

    FOTO

  • FOTO

    FOTO

  • Non dimentichiamoci dei suoi usi cosmetici!

    Ampiamente usato in tutte le culture del bacino mediterraneo fin dall’antichità come componente fondamentale per creme e lozioni, l’olio d’oliva (anche in questo caso extravergine), grazie all’alto contenuto di vitamine A ed E (spesso venduti come integratori anti-invecchiamento) contribuisce a mantenere l’elasticità della cute , agendo positivamente sul trofismo delle fibre di collagene ed elastina.

    Eh già, le nostre nonne avevano ragione!

    Frizionando dell’olio extravergine sulla pelle umida (in modo tale che possa essere meglio assorbito) fin dai primi mesi di gravidanza, si possono  prevenire gli inestetismi del viso e quelli legati alle smagliature dell’addome e del seno , che possono diventare un problema non di poco conto anche a livello psicologico. 

    Inoltre è scientificamente provato che, inumidendo il capezzolo con 3 gocce di olio evo dopo l'allattamento, si riduce drasticamente la comparsa di ragadi e dolore.


    Vedersi belle e desiderabili , anche in un periodo in cui il corpo femminile subisce tante e così importanti modificazioni, contribuisce non meno di altre componenti al mantenimento di un sano equilibrio psico-fisico, che permetterà di affrontare serenamente e con meno paure il momento del parto, dell’allattamento e più in generale della maternità.

  • Per una maternità più serena, fai una scelta consapevole.

  • Visita il nostro shop

    .