SPEDIZIONE GRATUITA! Consegna entro 5 giorni lavorativi

Carrello vuoto

  • Olio e forza

  • Cos’è la forza muscolare?

    La forza muscolare è una capacità motoria che si caratterizza per opporsi ad una resistenza, tramite la tensione muscolare.

    Facciamo un esempio pratico per quanto riguarda il mondo dei pesi: nell'esercizio della panca piana la forza è quella che viene esercitata dai muscoli pettorali e dalle braccia per opporsi alla forza di gravità del bilanciere stesso che grava verso il basso.

    Si divide in forza massimale e forza resistente. La forza massimale è la quantità di forza che si riesce a sprigionare in una sola contrazione. La forza resistente, invece, è quella necessaria ad opporsi ad una resistenza sempre uguale, ma protratto nel tempo. 

  • ​Perché assumere l'olio d'oliva durante l’allenamento della forza?

    ​Perché assumere l'olio d'oliva durante l’allenamento della forza?

    Semplice, perché la forza dipende sì dai muscoli, ma la capacità dei muscoli di sviluppare grande forza dipende anche dallo stato energetico e quindi diventa necessario parlare di dieta e delle funzioni dei macronutrienti che la compongono. Come ben sappiamo, l’olio evo è un alimento ad alto contenuto energetico e al contempo ricco di macronutrienti ottimi per la nostra salute (l’olio bio poi è simultaneamente povero di antinutrienti come i pesticidi, per questo ancor più indicato).

    In secondo luogo, in fisiologia la forza dipende anche dalla misura della sezione trasversa del muscolo. Questo vuol dire che più il muscolo è grande, più sarà forte ed inevitabilmente affinché cresca è necessario mangiare di più, o meglio, introdurre alimenti ad alto potere calorico, come l’evo.

    Oltretutto i grassi contenuti nell'olio extravergine di oliva sono legati alla produzione ormonale e sia nelle fasi di forza che di aumento di massa muscolare è sicuramente utile avere livelli ottimali di testosterone, i quali aumentano la velocità di trasmissione dell'impulso nervoso a livello neuromuscolare.

  • h4

    C’è poi anche un’altra ragione, meno nota.

    Molti studi svolti su sportivi, hanno dimostrato che durante il periodo di attività fisica, soprattutto quella intensa (quindi svolta con alti carichi come negli allenamenti per la forza), venga aumentata la produzione di radicali liberi dovuta all'innalzamento della velocità metabolica, generata per via dell’infiammazione locale che si crea. Per questo motivo si produce uno stress ossidativo , facilmente visibile anche ad occhio nudo in chi si allena molto e sembra invecchiare prima. Ecco, queste persone non riescono a smaltire efficacemente i radicali liberi ed i danni alle cellule si manifestano con rughe, secchezza della pelle e perdita di capelli.

    Se i radicali liberi (ROS) rimangono in quantità minime, allora sono definiti funzionali ed aiutano il sistema immunitario nell'eliminazioni di germi e batteri, mentre al contrario, se prodotti in quantità elevate, innescano azioni dannose per la cellula. Anche i dolori muscolari sono in parte causati dai ROS , così come i dolori ai tendini quando sottoposti a carichi pesanti. Per tanto l’olio evo riduce anche i tempi di recupero, cosa fondamentale in un allenamento (in multifrequenza) della forza.

    Se l’allenamento è duro è necessario quindi supportare l’attività dell’organismo con alimenti mirati ricchi di sostanze antiossidanti e quale miglior alimento se non l’olio d’oliva estremamente ricco di polifenoli, antiossidanti e vit E?

    Di Andrea Spadoni

  • Come succede quando si vuole aumentare la massa muscolare, anche gli aumenti di forza sono strettamente correlati alla dieta ed è quindi necessario curarla con i giusti alimenti. L’ olio d’oliva è sicuramente tra questi.