SPEDIZIONE GRATUITA! Consegna entro 5 giorni lavorativi

Carrello vuoto

  • Il nostro processo di lavorazione artigianale


  • Solo la conoscenza permette una scelta consapevole!

    Non lasciate che siano altri a decidere per voi

    Per la produzione del nostro olio ci serviamo di un impianto tecnologicamente avanzato, interamente chiuso, che permette di controllare le temperature in ogni fase della lavorazione e di variare alcuni parametri (come la velocità di frangitura) per agire sulle caratteristiche organolettiche e preservare la qualità e le sostanze nutritive del nostro prodotto.

  • ​ RACCOLTA E TRASPORTO

    Le olive vengono raccolte a mano o con l’ausilio di vibratori idraulici, direttamente dall’albero e al giusto grado di maturazione. Dalle reti, vengono quindi depositate in cassoni forati per un’adeguata areazione, evitando così lo stoccaggio alla rinfusa nei rimorchi del frutto, che provocherebbe inevitabilmente un aumento di temperatura e un conseguente deperimento dello stesso.

    Per lo stesso motivo, i cassoni forati sono ideali anche per il trasporto e la sosta in frantoio prima della frangitura, anziché lo scarico delle olive in cumuli. 

  • ​ LAVAGGIO E FRANGITURA

    È fondamentale che le olive non sostino troppo prima della molitura, perché una volta staccate dall’albero esse continuano la loro vita per qualche decina d’ora (a seconda delle condizioni) e successivamente la qualità del prodotto inizia a decadere.

    Per questo le nostre olive vengono lavorate entro le 10/24 ore (in base alla tipologia di olio) dalla raccolta. Dopo essere state pulite dall’eccesso di foglie e rami e lavate in acqua fresca, le olive passano in un frangitore a coltelli, che le sottopone a una frantumazione più delicata, evitando l’innalzamento della temperatura e la polverizzazione del nocciolo.

    A partire dalla formazione della pasta oleosa, l’intera linea di lavorazione è chiusa, permettendo così di evitare l’ossidazione, nemico numero uno nella lavorazione dell’olio perché responsabile della perdita delle sue sostanze più preziose: antiossidanti e polifenoli. Inoltre, essendo interamente in acciaio inox, consente una perfetta pulitura ogni qualvolta necessaria, preservando l’olio da fenomeni di irrancidimento .

  • ​ GRAMOLATURA

    L’impianto è dotato di gramole verticali chiuse, che aggregano le particelle di olio presenti nella pasta in gocce più grandi, così da agevolare la successiva separazione dell’olio dalla massa. 

  • ​ ESTRAZIONE

    A questo punto la pasta passa, per l’estrazione dell’olio, dalle gramole al decanter a due fasi, un sistema centrifugo con grandi vantaggi:

    • Evita l’immissione di acqua nella pasta che lava via polifenoli e aromi, impoverendo l’olio;
    • Mentre nei sistemi a tre fasi oltre all’olio si produce anche acqua di vegetazione e sansa (che devono essere smaltiti con procedure speciali), il sistema a due fasi produce olio e una sansa umida che può essere utilizzata come concime per i terreni
  • ​ FILTRAGGIO

    Dopo l’estrazione dal decanter e senza ulteriori manipolazioni, l’olio, a secondo della tipologia prodotta, può passare prima attraverso dei micro-filtri a cartuccia d’acciaio inox a grammatura variabile e in seguito attraverso filtri a cartone. I primi eliminano esclusivamente le impurità più grossolane, i secondi riescono ad eliminare anche quelle più fini

  • ​CONSERVAZIONE

    La conservazione avviene in silos in acciaio inox in ambiente interrato, al riparo dalla luce e a temperatura controllata tra i 14°C e i 18 °C.

    Inoltre l’olio non filtrato con i filtri a cartone subisce più travasi per eliminare le impurità che naturalmente decantano sul fondo dei silos.